Samba do Mar

Stasera avevo intenzione di visitare la famigerata Guatlla, stasera compie un anno di vita. Fa freddo, troppo. M’incammino da Carrer del Blai, in direzione di Plaça de Espanya, da lì il piano è addentrarmi nel Montjuic, in una ricerca al buio. Inizia a piovere, perfetto. Più cammino, più il freddo penetra nelle ossa, più i miei passi si fanno via via più corti. Vibra il cellulare, con un messaggio la mia amica m’informa di un cambio di destinazione. Trascinata dal gruppo di capoeria andrà in un piccolo bar in Carrer Ample, il Chekere Jazz. Sono salvo dalla scalata, la Guattla sarà per un’altra volta.

Samba Do Mar

Bisogna percorre Carrer Ample fino quasi alla fine, in fondo si intravede l’imponente sede de los Correos. Poi un capannello di persone, trovato. Il bar è stracolmo di persone in attesa, individuo la mia amica. E’ ranicchiata a terra davanti l’unico spiazzo libero del locale, la raggiungo.  Tempo pochi secondi, ed i suoi amici della capoeria prendono posto: stasera balli brasiliani e samba!

Samba do mar

Mi guardo meglio in giro, la maggior parte del pubblico è composto da brasiliani, il bar deve essere il loro ritrovo abituale. Inizia la musica, piedi tenuti a freno fino a quel momento, non riescono a trattenersi ulteriormente.

Samba do mar 3

Chekere, un altro tassello della vita barcellonese.

G

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...